8 Modi per affrontare le molestie sessuali sul posto di lavoro

8 Modi per affrontare le molestie sessuali sul posto di lavoro
Google+
Tumblr
Pinterest

Quando non sei abbastanza sicuro di come comportarti con un collega che si comporta in modo improprio intorno a te, ecco alcune cose che puoi fare.

Sfortunatamente, le molestie sessuali sono un problema comune sul posto di lavoro. È indiscriminato e chiunque può essere una vittima. Mentre la maggior parte delle persone colpevoli di questo comportamento inappropriato è motivata sessualmente, ci sono anche alcuni che ignorano che il loro comportamento costituisce una molestia sessuale.

Le molestie sessuali riguardano tutti: uomini, donne e le persone LGBT possono essere vittime. Quando uno diventa una vittima, è essenziale sapere come affrontare efficacemente le molestie sessuali per assicurarsi che non accada mai più.

Le molestie sessuali sono qualsiasi tipo di comportamento coercitivo o di bullismo di natura sessuale. È illegale nella maggior parte dei paesi ed è molto malvisto sul posto di lavoro. Tuttavia, diversi paesi hanno una diversa comprensione e definizioni legali di molestie sessuali. Nella maggior parte degli ambienti di lavoro, le molestie sessuali costituiscono un reato grave e spesso risolvibile.

Idealmente, la relazione sul posto di lavoro dovrebbe essere professionale e positiva, in modo che le persone possano sentirsi a proprio agio nel lavorare insieme. Sebbene formare relazioni più profonde come amicizie e relazioni romantiche non siano esplicitamente bandite, le persone dovrebbero sapere la grande differenza quando si tratta di comportamenti corretti e comportamenti molesti.

Forme di molestie sessuali

Le molestie sessuali possono prendere diversi forme, e le persone dovrebbero prendere atto che quelli che possono sembrare "gesti innocui, giocosi" ?? potrebbe davvero significare qualcos'altro Ricorda che il modo in cui interagisci casualmente con amici intimi potrebbe essere inaccettabile per un collega che proviene da un contesto diverso. Le molestie sessuali potrebbero essere palesi come il contatto fisico, o potrebbero assumere la forma di comunicazioni verbali o non verbali. Ecco un paio di esempi.

# 1 Contatto indesiderato. Le forme accettabili di contatto fisico sul posto di lavoro sono limitate a quanto segue: Stretta di mano, alto cinque, protuberanze e spallacci amichevoli. Qualunque cosa al di là di ciò potrebbe essere discutibile. Abbracci, colpi, baci, prese di testa, ecc. Sono già considerati forme intime di contatto che dovrebbero essere riservate alle persone a te vicine.

Anche se sei così vicino al tuo collega, prenotalo per le tue riunioni personali . Altre persone potrebbero interpretare male quei gesti, in più sembra poco professionale.

# 2 Commenti / conversazioni inappropriati. Ciò include commenti che oggettivamente oggettivizzano o sviliscono l'altra persona. Potrebbe essere un commento disinvolto su una parte del corpo o implicare che la persona sia dotata di un atto sessuale. Potrebbe anche assumere la forma di domande intrusive sulla vita personale o sessuale della persona.

# 3 Spettegolare. A volte i commenti non sono diretti verso la persona bersaglio, ma sono condivisi con altri colleghi. In questo modo, l'idea viene diffusa sul posto di lavoro e aggrava notevolmente il problema delle molestie. Le persone possono spettegolare sulla vita sessuale dell'altro o condividere commenti inappropriati tra di loro come menzionato nell'articolo precedente.

# 4 Molestie informatiche sessuali. Si presenta sotto forma di e-mail, link, foto, chat sessualmente cariche conversazioni in camera e altri media che non rientrano nella categoria di comunicazione decente e professionale. Questa forma di molestie sessuali sta diventando sempre più comune, a causa dell'anonimato fornito dall'interazione online.

# 5 Altre forme di comportamento non verbale come l'occhilamento, lo sguardo fisso e l'esposizione indecente. Dobbiamo aggiungere altro?

In che modo le molestie sessuali influenzano le persone sul posto di lavoro?

Il bullismo e la natura coercitiva delle molestie sessuali non sono in alcun modo utili per creare un ambiente di lavoro sano. È un attacco diretto a una persona e può compromettere seriamente le relazioni formate in ufficio, che possono danneggiare la capacità della persona di essere produttiva.

# 1 La persona presa di mira soffre vergogna, ansia e stress dall'essere sessualmente pubblicizzata e oggettivata.

# 2 Le molestie sessuali creano ostilità tra i colleghi partecipanti, specialmente se il comportamento viene affrontato.

# 3 Danneggia il lavoro di squadra, riduce la comunicazione interpersonale e danneggia la produttività.

# 4 Il trasgressore e la vittima vengono giudicati in giudizio. Possono essere evitati o ostracizzati dai gruppi e quindi soffrire per la perdita di fiducia dei colleghi.

# 5 Se una persona viene licenziata a causa di molestie sessuali, potrebbe portare a una carriera danneggiata da cattive credenziali. I casi gravi richiedono spesso alle persone di trasferirsi in un'altra città o stato.

# 6 Le vittime possono cadere in preda a "incolpare la vittima" ?? dove il loro stile di vita, abbigliamento e attività personali possono essere scrutinati.

# 7 Le relazioni della vittima possono essere influenzate. Un avversario significativo e ostile che affronta l'autore del reato potrebbe entrare in una brutta lotta fisica.

# 8 Le vittime possono essere soggette a più molestie se l'autore del reato è in una posizione di potere.

Affrontare le molestie sessuali

Purtroppo, anche se ci sono leggi e regole domestiche che proibiscono le molestie sessuali, succede ancora molto spesso. Per aggravare ulteriormente il problema, la maggior parte delle vittime rifiuta spesso di denunciare tali incidenti, a causa del timore di rappresaglie se l'autore del reato occupa una posizione di alto livello nell'organizzazione. Ecco alcune delle cose che puoi fare per affrontare quel collega indesiderabile.

# 1 Parla con la persona. Chiedi loro di smettere. Questa è a volte la scelta più difficile per alcune persone che non sono conflittuali. Ma spesso, parlare direttamente con la persona coinvolta è il modo migliore per snobbare il comportamento indesiderato sul nascere.

Dopo un incidente, è consigliabile parlare direttamente con la persona per inviare un messaggio che non condona tale comportamento. Potrebbe anche aiutare impostando un confine o eliminando un malinteso che consideri molestie sessuali. Inoltre, informa l'altra persona che se non cessano e desistono, avvierai ulteriori azioni.

# 2 Raccogli le prove. Salva e stampa le e-mail e i messaggi di testo incriminanti, interazioni sociali dei social network, salva foto, e mantenere le registrazioni vocali. Questo potrebbe aiutarti a formare una causa forte contro la persona incriminata, oppure puoi utilizzare questa prova per convincerli a smettere prima di parlare con le autorità.

# 3 Parla con altre vittime e testimoni. A parte le prove fisiche potresti parlare con altri colleghi che sono loro stessi vittime. Puoi anche raccogliere testimoni e le loro dichiarazioni formali. Ciò aggiungerebbe più peso al tuo reclamo, nel caso in cui saresti costretto a portarlo oltre. Ma ricorda che ottenere supporto dagli altri è per creare una cassa sonora, non per fare il prepotente o per pettegolezzi sulla persona incriminata.

# 4 Parla con un supervisore. Parla con il tuo diretto superiore se la persona incriminata è un compagno di squadra . Parla con il supervisore del molestatore se l'autore del reato appartiene a un'altra squadra. Potresti farlo se affrontare il molestatore non è un'opzione, o se lo hai già fatto, ma continuano a molestarti sessualmente. È meglio se lo rendi formale inviando per email al supervisore un reclamo scritto o un rapporto sugli incidenti, che descrive la situazione in cui sei stato molestato.

# 5 Invia un reclamo a HR. HR è il solito dipartimento che gestisce qualsiasi problema per quanto riguarda il posto di lavoro. Alcuni hanno persino un ufficiale specializzato in molestie sessuali per gestire questi casi. Se tutti i discorsi preliminari e gli avvertimenti non scoraggiano il trasgressore dal commettere molestie sessuali, è per il meglio che si presenti un caso ufficiale alle Risorse Umane. Affinché il tuo caso abbia un peso, puoi includere tutte le prove raccolte, oltre all'approvazione del tuo supervisore o manager.

# 6 Contatta l'alta direzione. I casi spesso non richiedono questa soluzione, ma se la parte incriminata appartiene al middle management * es supervisori e direttori di area * e ti ritrovi vittima di imbiancature sul posto di lavoro o persino di ricatti, portalo alla direzione. Ai membri del consiglio di amministrazione non piacerebbe che i loro dirigenti junior si comportassero male, figuriamoci partecipare a un insabbiamento dei loro misfatti. Probabilmente otterrai più risposte audio da questa opzione.

# 7 Appoggia il tuo caso a EEOC. La Commissione per le pari opportunità di lavoro o EEOC è un'organizzazione che si occupa di questioni sul posto di lavoro come la discriminazione e le molestie sessuali. Se tutte le opzioni che hai provato non funzioneranno, invia il tuo caso a un rappresentante EEOC. Questa organizzazione è specializzata in casi di molestie sessuali e ha molta esperienza nel trattare con i trasgressori.

# 8 Presentare una causa. Se tutto il resto fallisce e hai esaurito tutte le opzioni devi far smettere l'altra persona molestandoti , puoi sempre presentare una causa. Questa è l'opzione migliore se ti trovi in ​​una cospirazione a livello aziendale per sopprimere il tuo caso e se il problema sta danneggiando la tua vita.

Legalmente, potresti citare in giudizio la persona incriminata e la società stessa per non aver intrapreso azioni appropriate per la tua situazione Le cause legali potrebbero generare un risarcimento danni, farti reintegrare nella tua posizione e penalizzare la parte incriminata.

Il posto di lavoro dovrebbe essere un luogo di professionalità e rispetto. Pertanto, qualsiasi forma di molestia sessuale dovrebbe essere evitata e affrontata correttamente. A differenza di un fastidioso collaboratore, le molestie sessuali non possono essere affrontate ignorandolo, poiché l'autore del reato può presumere che non offrire resistenza implica il consenso.


Articoli Interessanti