Come smettere di pensare troppo: 11 Strategie per più pace

Come smettere di pensare troppo: 11 Strategie per più pace
Google+
Tumblr
Pinterest

Il pensare troppo spesso deriva dall'ansia e evoca i cattivi sentimenti. Prova queste 11 strategie per riportarti alla realtà e aiutarti a smettere di pensare troppo.

I cervelli inattivi sono il campo da gioco del diavolo, specialmente per le donne. Se sei come me, in un dato momento sei preoccupato per tuo marito e i tuoi figli, chiedendoti cosa intendesse tua suocera quando ha fatto quel commento, pensando se hai messo i tuoi jeans preferiti nella lavatrice, e se te ne sei andato la macchina del caffè, allo stesso tempo. Come smetti di pensare a tutto?

I perversi ragionamenti mettono troppo in pensiero qualsiasi cosa, costruiscono montagne da una talpa. Molti degli argomenti che ho con i miei amici e mio marito ruotano attorno a me prendendo un semplice momento nel tempo, espandendolo, esaminandolo smontandolo e poi pensandolo troppo.

Così tanto tempo ed energia sprecati, non è le donne prodigiose si sentono spesso stressate, esauste e distratte. Non c'è abbastanza spazio in quella materia grigia, prima o poi qualcosa deve dare. Invece di fare drammi ad ogni turno, prova queste strategie per smettere di pensare troppo a cose che probabilmente non contano e ti causano uno stress eccessivo.

11 strategie per aiutarti a smettere di pensare troppo

Prova queste 11 strategie per smettere di pensare troppo cose nella tua vita. Quando lo fai, troverai un po 'di pace e riposo da te stesso.

# 1 Lascia il passato nel passato . Spesso il pensiero eccessivo comporta il superamento di situazioni precedenti. Ripetendoli più e più volte, metti in dubbio ogni informazione esistente. Non esiste una macchina del tempo, quindi smettila di provare a esserlo. Se è successo in passato, è meglio lasciarlo lì.

Se qualcuno ha un problema con qualcosa che hai fatto o detto, è il loro problema. Hanno la possibilità di portarlo o lasciarlo andare. Se non hai sentito nulla da loro, è probabile che tu stia immaginando la maggior parte di ciò nella tua testa.

# 2 Considera il fatto che nessun altro sembra essere preoccupato. C'è una differenza tra un preoccupato e un non-preoccupato. Un preoccupato è qualcuno che è sempre in grande stile. Mai apparentemente sistemati, non possono semplicemente lasciare riposare la mente. Cerca di convincerti di essere come le persone della tua vita che si allontanano da situazioni senza scott e non ci pensano mai due volte. Se possono fare e dire quello che fanno, perché pensi di non avere gli stessi diritti?

Smettila di picchiarti essendo l'unica persona a cui sembra importare. A loro non importa perché non importa.

# 3 Riempi la mente con altri "roba." Quando hai troppo tempo a disposizione, può essere pericoloso per il tuo Salute. Avere un sacco di tempo da solo ti permette di analizzare troppo ogni aspetto della tua vita. Pensa ai momenti della tua vita quando hai a malapena il tempo di pensare, non erano cose molto meno complesse?

Se trovi che hai spazio da riempire, riempilo. Che questo significhi prendere un hobby o chiamare un amico, la chiave è distrarti dal rimuginare su qualcosa che non fa alcuna differenza per il qui e ora.

# 4 Pensa allo scenario peggiore. Spesso ci preoccupiamo senza mai pensarci davvero fino in fondo. Se stai pensando troppo a qualcosa che hai fatto o detto, prenditi il ​​tempo di andare oltre il pensiero e pensarlo fino alla fine.

Se è reale e hai offeso o fatto qualcosa di sbagliato, qual è il peggio che può vieni? Quando pensi al possibile finale peggiore, non sembra più così sinistro. Anche se hai ragione e qualunque cosa tu abbia fatto è stata orribile, il risultato non potrà mai essere così brutto come te lo aspetti. Mettendola in prospettiva, anche se non riesci a farti smettere di pensare troppo, almeno puoi rendertene conto che non tutto è perduto.

# 5 Trova un amico da cui rimbalzare Ti sei mai sentito parlare ad alta voce quando stai pensando troppo? Quando esce dalla tua bocca, sembra letteralmente così immaturo, stupido e insicuro.

Vai da quell'amico di cui ti puoi fidare per dirti quello che hai bisogno di sentire invece di quello che vuoi sentire, e lascia che siano la tua cassa di risonanza. Probabilmente non avrai due minuti nella tua conversazione, prima che tu riconosca che sei un pazzo del matto e rinunci al tutto.

# 6 Dì solo a te stesso di smettere. Il pensare troppo è come una cattiva abitudine. Non riconosciamo nemmeno che lo stiamo facendo. A volte basta uno sforzo cosciente per impedirti di pensare alle cose e preoccuparti. Quando i pensieri ti entrano in testa, fermati lì, letteralmente dicendoti di no. Come parlare con un bambino di due anni, cambia il soggetto nel tuo canale cerebrale. Saresti sorpreso di quanto velocemente ci parliamo di cattive abitudini.

# 7 Impara a concederti una pausa. Spesso i pensatori eccessivi sono perfezionisti o persone altamente sensibili. Essere feriti così facilmente da soli, il loro obiettivo nella vita è essere perfetti e non fare mai del male a qualcuno o fare qualcosa per rendere qualcuno arrabbiato o arrabbiato.

La chiave per non pensare troppo è riconoscere la tua umanità e concederti una pausa. Ci saranno sempre momenti in cui ti incasini, fai un commento stupido o una faccia cattiva che non volevi dire, ma quelle sono tutte parti di essere una persona.

Non puoi continuare a batterti su di esso. Non lo rende migliore, ti rende solo un twit nervoso. Se continui a pensare troppo, sei probabilmente qualcuno che è sempre nervoso e difficile da aggirare, il che nega l'intera ragione per cui stai pensando troppo all'inizio.

# 8 Basta indirizzarlo. Se stai pensando troppo a qualcosa e sta bruciando dentro di te per carità, tiralo fuori e basta. Se ti chiedi cosa intendesse tua cognata con il suo commento sul tuo vestito, invece di sederti e analizzarlo troppo, basta sollevare il telefono e chiarirlo.

Affrontando la situazione, invece di rimuginare per due settimane, vedi che la maggior parte delle cose che concludi su situazioni che sono dal passato sono state fabbricate dalla tua incapacità solo per lasciare che le cose siano quelle che sono. Se ti stai chiedendo cosa volesse dire qualcuno, o perché hanno fatto qualcosa, chiedigli semplicemente.

# 9 Pensa alle esperienze passate e ai modelli. Passa attraverso i due anni precedenti e pensa a quante volte hai ripensato a qualcosa e è arrivato a una conclusione, solo per scoprire che hai sbagliato del tutto.

Ci sono probabilmente molte volte in cui hai inventato scenari pensando a situazioni che non sono mai state reali, e hai sprecato tempo reale su di esse. Il modo migliore per imparare è attraverso le tue esperienze, e se vedi uno schema di comportamenti eccessivi che causano un problema nella tua vita, devi interrompere il ciclo.

Ho la tendenza a pensare che i miei amici siano matti. Quando non mi chiamano, o non rispondono alla mia chiamata, trascorro tre giorni a esaminare tutte le cose che ho detto loro, alle persone che conoscono, se ho dimenticato un compleanno o un anniversario, se dovrei chiamare di nuovo, o Sono uno stalker. O sono semplicemente impazzito dal fatto che non potevano prendersi il tempo di alzare il telefono per richiamarmi.

Nel giro di un giorno di caldo e infastidito, il telefono squilla e c'è il mio amico. Solitamente scusandosi e dicendo, mi dispiace che la vita fosse sfuggita di controllo, e lei intendeva chiamare, ma ci stava facendo il giro. Nel frattempo, ho attraversato una gamma di emozioni che non dovevano essere. E un sacco di energia mentale che avrei potuto risparmiare per qualcos'altro.

# 10 valuta te stesso. Se sai di essere una brava persona e di aver fatto la cosa giusta nel tuo cuore, allora non lo fai Devo pensare troppo alle cose o preoccuparti. Il cuore del pensiero eccessivo è di solito un'insicurezza su chi sei o cosa stai facendo. Per esempio, se ho una relazione molto travagliata con mia suocera, ogni volta che ho una conversazione con lei, scendo e penso "Bene, che diavolo significa?"

Rifletto sul fatto che abbia sentito da qualcuno che stavo dicendo cose cattive o che i bambini hanno fatto qualcosa o che ho fatto qualcosa. È il mio schema di riferimento o mi sento come se ci fosse una spaccatura che ho fatto qualcosa per farla arrabbiare. Se solo tenessi la bocca chiusa su di lei, smettessi di parlarne tutti insieme, allora saprei che non c'è niente che lei possa fare o dire di farmi del male.

Se sto bene con i miei comportamenti e le mie azioni Non ho bisogno di preoccuparmi di cos'altro sta succedendo intorno a me.

# 11 Prova a pensare alle cose che contano davvero. A volte pensiamo troppo a distrarci dall'essere sommersi dalla vita, essere depressi, o semplicemente non essere felici, ma non sapendo cosa fare al riguardo.

Invece di concentrarsi su ciò che è veramente importante, che è difficile, troviamo tutte queste distrazioni nella nostra vita in modo che non dobbiamo riconoscere la verità o le cose che contano davvero.

La prossima volta che pensi troppo se la ragazza al supermercato pensava che fossi maleducato, abbraccia tua figlia. Il sorriso che susciti spendendo solo un momento della tua energia e del tuo tempo su di lei, potrà sopraffare qualsiasi preoccupazione malriposta che hai su cose che non hanno alcuna relazione con il tuo mondo o benessere.

Prendi tutto il tempo e l'energia che usa il pensare troppo a cose che non contano e gettali nel miglior modo di te stesso, trascorri del tempo con le persone che contano davvero, e, essendo il migliore, puoi essere. Presto smetterete di preoccuparvi di tutto il rumore periferico che è solo quello, rumore


Articoli Interessanti